La “piccola” differenza

Stavo mettendo insieme – fantasticheria del genere compositivo – cose diverse. Ecco qui:

  • Il famoso aforisma platonico (VII Lettera), quello dei filosofi che dovrebbero andare al governo, o dei governanti che, in virtù di qualche miracolo, potrebbero diventare filosofi.
  • Poi le affermazioni di questo poppante un po’ cresciuto, ma poppante (a dire il vero, mi dà l’idea di un seminarista), che dice di sostenere Putin perché ha letto (lui, non Putin) Kant, e poi – assicura – Mosca “ci aiuta a riavvicinarci” a Grozio e Pufendorf. Ma non basta: per lui i diritti individuali sono ammennicoli dell’Occidente (demoplutogiudaicomassonico: questo non lo dice, ma ci sta bene) sostenuti da una “ideologia deteriore” e le campagne per i diritti dei gay o per l’eutanasia (sic!)  costituiscono “una presa in giro, anzitutto per i precari e per i disoccupati“.
  • Infine le sparate di Gianni Vattimo (però lasciatemi dire: sarà per l’effetto nonnino, o per qualche altra oscura ragione, almeno Vattimo m’è simpatico): vuol dare armi ad Hamas reputando i missili che lancia a migliaia su Israele dei “razzetti”, o anche “armi giocattolo”.

Da ridere, no?

Ma c’è l’inghippo, oh, se c’è. Platone mica era Vattimo (e men che meno Fusaro). Il passo della VII Lettera è più preciso e circospetto: non si riferisce a “presunti filosofi” o a individui “denominati filosofi”, ma a chi filosofa “rettamente e veramente”:
ἢ τὸ τῶν φιλοσοφούντων ὀρθῶς γε καὶ ἀληθῶς γένος εἰς ἀρχὰς ἔλθῃ τὰς πολιτικὰς ἢ τὸ τῶν δυναστευόντων ἐν ταῖς πόλεσιν ἔκ τινος μοίρας θείας ὄντως φιλοσοφήσῃ.

Non è differenza da poco.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Filosofia, Politica/Società e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...