Majakovskij, De Amicis e il cinema (1918)

Bàryšnja i chuligàn [La signorina e il teppista] è (…) un adattamento della novella La Maestrina degli Operai in cui il De Amicis racconta la storia patetica d’un tal Muroni, soprannominato Saltafinestra, giovane teppista d’un sobborgo operaio torinese che, frequentando la scuola serale per adulti, s’invaghisce della maestrina, la gracile e timida Varetti. Arrogante, ubriacone, attaccabrighe, il «barabba » si redime sotto l’influsso dell’amore. E, per difendere la maestrina insultata, è gravemente ferito in una rissa dai compagni di scuola. La Varetti, che lo ha sinora respinto e sfuggito, accorre al suo letto di morte, a dargli il primo ed ultimo bacio.
Le grige vedute del quartiere operaio, gli strani figuri sudici, litigiosi, arruffati, gli ambienti squallidi conferiscono a questa pellicola, l’unica di Majakovskij che ci sia pervenuta, un carattere di «mélo» popolare, un’intonazione veristica che rammenta le Scènes de la Vie telle qu’elle est di Feuillade.
Benché la parte del teppista fosse di quelle che infervoravano il poeta, noi siamo persuasi che Bàryšnja i chuligàn, la cui regia fu affidata a Evgenij Slavinskij, sia il meno significativo dei films di Majakovskij, perché non rivela alcun segno della sua inventiva metaforica e tralascia gli accorgimenti tipici del futurismo , ormeggiando pedissequamente il testo deamicisiano.
Ciò non toglie però che Majakovskij abbia reso il Saltafinestra in maniera incisiva e appassionata. Il suo risoluto cipiglio da prepotente disposto a qualsiasi bravata, la sua burbanza da truce ribaldo dal berretto a sghimbescio, con la sigaretta in un angolo della bocca, cedevan man mano a un’angosciosa trepidazione, a uno struggente smarrimento.
[Angelo Maria Ripellino, Majakovskij e il teatro russo d’avanguardia. Torino, Einaudi, 1959, pagg. 255-256]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Letteratura italiana, Letteratura russa e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...