Archivio dell'autore: Augusto Di Benedetto

Calogero: il “tifo”

Mi sono ritrovato sul disco del pc, e dunque pronto per la pubblicazione sul web, questo testo del filosofo Guido Calogero. Un articolo di costume in cui descrive il fenomeno del tifo sportivo – che poi, in Italia, è essenzialmente … Continua a leggere

Pubblicato in Cultura/Società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Stefano Rodotà, il laico

Penso sia da assumere come criterio interpretativo delle opere e i giorni l’indicazione crociana desumibile dall’assioma che la storia non è storia dell’errore o dell’errare, o che dell’errore/errare non si dia, propriamente, storia. La seguo applicandola alla persona di Stefano … Continua a leggere

Pubblicato in Laicità | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

An embarrassing moment for the skeptical movement

Originally posted on Footnotes to Plato:
Twentyone years ago physicist Alan Sokal perpetrated his famous hoax at the expense of the postmodernist journal Social Text. It was at the height of the so-called “science wars” of the ’90s, and Sokal,…

Pubblicato in Indefinita | Lascia un commento

Serracchiani emula leghisti e xenofobi

Ieri si è verificato un grave fatto di cronaca a Trieste: un uomo – un profugo siriano – ha stuprato una giovane donna. La Presidente della regione Friuli nonché personalità di rilievo del gruppo dirigente del PD, Debora Serracchiani, ha … Continua a leggere

Pubblicato in Politica/Società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Pausa bizantina

Una discussione abilmente immaginata da Luigi Malerba; si trova nel suo romanzo Il fuoco greco. La reggente Teofane (è lo stesso Malerba a scegliere la forma maschile del nome, la femminile essendo Teofano) dà un pranzo il cui invitato di … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Letteratura, Letteratura italiana | Lascia un commento

Hegeliani in agguato presso la Linea Gotica

Il molto deprecato/osannato Robert Conquest, per i più l’autore de Il grande terrore, studioso sino alla ossessione di Stalin e delle nefandezze del suo regime, ha avuto molti meriti, soggettivi e oggettivi. E tuttavia non si astenne dallo scrivere queste … Continua a leggere

Pubblicato in Storia | Contrassegnato | Lascia un commento

Del “meno peggio”, del “tanto peggio, tanto meglio”, e della puerizia prepolitica

Come accade in prossimità delle elezioni (specie politiche), anche con l’approssimarsi di questo referendum (che si chiama referendum, ma di fatto è un voto politico – spesso prepoliticamente motivato), tocca sorbirsi la seguente, intelligente – oh, quanto intelligente, sottile, originale, … Continua a leggere

Pubblicato in Politica/Società | Contrassegnato | Lascia un commento